SI RIAPRE CLAMOROSAMENTE IL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE E : IMPRESA DELLA MASSESE A SAN REMO , IL PONZACCO LESTO LESTO NE APPROFITTA

E clamorosi risultati nell' odierno turno del campionato di serie D girone E, con la capolista Sanremese sconfitta in casa da una rediviva Massese di mister Magrini, che oltre a fare del bene alla propria classifica, vedasi lotta playoff, fa un grosso favore al Ponzacco vittorioso in trasferta nel derbt contro il Seravezza. Mobilieri che con questo blitz esterno ora sono ad un solo  punto di distacco dalla corazzata ligure. Il derby tanto annunciato  della giornata, Viareggio - RFQ si e' invece risolto con il classico punteggio di 0 a 0 , un pareggio che non serve a nessuna delle due squadre che hanno perso un' importante occasione per rilanciarsi in classifica. Pareggia il Ghivizzano con il Savona e non fa certo grandi passi avanti in chiave salvezza, mentre la partita San Donato - Rignanese, il derby del Chianti non si e' disputata per maltempo. Lo Scandicci vince il pesantissimo spareggio salvezza contro il Montecatini e continua a sperare nella salvezza.

NENO FRAN…

E LEONARDO PAVOLETTI MANDA NEL COMPLETO DELIRIO I TIFOSI GENOANI !!!

Ed il superbomber Leonardo Pavoletti, livornese di scoglio, ormai da nazionale..., apre le danze dei goal rossoblu nel derby della Lanterna con siglando la rete del vantaggio ad inizio partita per il Genoa, un 3 a 0 che manda all' inferno la Sampdoria del pretenzioso ed arrogante presidente Ferrero, dell' altrettanto spocchioso mister Montella stasera usciti sotto scorta a Marassi perche' i tifosi doriani non reggevano a questa vergogna. Ma cosa c' e' da lamentarsi , quando si ha davanti un gigante come il labronico Pavoletti, il classico superbomber da sfondamento, il classico attaccante di peso che porta via porta e portieri. Questi sono i giocatori importanti, ambiziosi, seri, possenti, queste sono le societa' ambiziose come il Genoa del volitivo presidente Preziosi , questi sono i palcossenizi importanti, le grandi coreografie di tifo , grandi e belli stadi come Marassi, campi d' allenamento delle societa', insomma organizzazione, programmazione e gestioni oculate delle societa' calcistiche , tutto il contrario di quello che c' e' a Livorno! Vergogna!!!
GIANNI MASSONIGUS

Commenti