SI RIAPRE CLAMOROSAMENTE IL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE E : IMPRESA DELLA MASSESE A SAN REMO , IL PONZACCO LESTO LESTO NE APPROFITTA

E clamorosi risultati nell' odierno turno del campionato di serie D girone E, con la capolista Sanremese sconfitta in casa da una rediviva Massese di mister Magrini, che oltre a fare del bene alla propria classifica, vedasi lotta playoff, fa un grosso favore al Ponzacco vittorioso in trasferta nel derbt contro il Seravezza. Mobilieri che con questo blitz esterno ora sono ad un solo  punto di distacco dalla corazzata ligure. Il derby tanto annunciato  della giornata, Viareggio - RFQ si e' invece risolto con il classico punteggio di 0 a 0 , un pareggio che non serve a nessuna delle due squadre che hanno perso un' importante occasione per rilanciarsi in classifica. Pareggia il Ghivizzano con il Savona e non fa certo grandi passi avanti in chiave salvezza, mentre la partita San Donato - Rignanese, il derby del Chianti non si e' disputata per maltempo. Lo Scandicci vince il pesantissimo spareggio salvezza contro il Montecatini e continua a sperare nella salvezza.

NENO FRAN…

LIVORNO ALLO SBANDO, SOCIETA' INESISTENTE E CONTESTAZIONE CRESCENTE....

E fa male agli sportivi amaranto, vedere il Livorno, la gloriosa bandiera amaranto presa a pallonate negli infimi campetti della Toscana, da squadre dilettanti. Ieri sera a Gavorrano i locali potevano vincere almeno 3 a 0 data la pochezza atletica e tecnica del Livorno. Mister Foscarini sta perdendo la pazienza residua ( ed a proposito i giornaloni ci copiano i titoli...) e se non arrivano come minimo 3 rinforzi veri e non tre raccattati i soliti che prende a costo sotto zero sciu Aldo, potrebbe salutare tutto e tutti con tanti saluti pure  a compagnia bella. Non si riesce poi a comprendere che ruolo abbia Igor Protti all' interno della societa', funzione di raccordo tra squadra, societa' e tifosi , mah... Intanto gli sportivi amaranto sono sempre piu' sconfortati da questa ennesima " inesistente " campagna acquisti da parte di questo fin troppo parsimonioso presidente genovese, che forse farebbe bene a cedere il Livorno seguendo l' esempio di Silvio Berlusconi che annunciando la cessione del Milan ai magnati cinesi ha detto " ho comprato per amore il Milan ed ora lo vendo per amore...". Ecco anche da Genova dovrebbero seguire l' esempio di Silvio ....
NELLO BALISTRACCI

Commenti