Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi ( si mettono molto male le cose per la Pantera Rossonera...)

Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi: Quest'oggi una settantina di supporter rossoneri si sono presentati al Porta Elisa dove era in corso l'ennesimo confronto tra Arnaldo Moriconi e Fabrizio Lucchesi: oltre un'ora di colloquio serrato, con la volontà ferrea di capire qualcosa e soprattutto di avere assicurazioni sul destino della Lucchese



ps : e qui siamo ai bonifici promessi e non arrivati, insomma il passaggio di proprieta' della Lucchese e' quanto mai problematico , perche' spuntano debiti da tutte le parti mentre le scadenze finanziarie si avvicinano. Insomma la Pantera Rossonera rischia grosso e la tifoseria e' letteralmente inferocita con l' attuale patron Moriconi ed il dg Lucchesi, che ricordiamo ha vissuto situazioni simili a Piza..

G.M




riuscira' questa feroce Pantera ad afferrare e mordere questo fantomatico bonifico da cui dipendono le sorti del glorioso sodalizio calcistico rossonero?



ALESSANDRIA 3 LIVORNO 1 : ALLO STADIO " MOCCAGATTA " IL SOLITO LEVORNICCHIO SPINELLIANO PRESO A PALLONATE

E cari amici sportivi amaranto, permetteteci di autoelogiarci  perche' a partire dalla disastrosa retrocessione del Livorno in lega pro abbiamo sempre detto che questo presidente se ne deve andare perche' da anni non investe un euro per il Livorno, dicasi un euro.... Un calciomercato come al solito nei canoni del presidente genovese, tra sedicenti promesse e tanti troppi giocatori fuori condizione e reduci da gravissimi infortuni come Maritato e Venitucci di cui si sono perse le tracce.... Mentre squadre ambiziose come l' Alessandria hanno fatto campagne acquisti munifiche perche' hanno presidenti e societa' ambiziosi e con progetti di risalita calcistica concreti. Ma questo tracollo vergognoso del Livorno ad Alessandria e' dedicato a quei mille tifosi filogialloni che hanno esultato alla presentazione del Livorno ai bagni Lido, tra applusi, battute stantie di un vernacolo morto e sepolto, applausi ad " uomini immagine " che non riusciamo a capire il perche' si siano lasciati coinvolgere da questa societa' che non ha minimamente un progetto calcistico a breve e medio termine. E consentiteci di affondare il coltello contro il solito mondo telegiornalistico labronico che ha sempre trovato una giustificazione per questo vergognoso " Levornicchio " allestito a costo zero come al solito da sciu Aldo. Vedremo cosa scriveranno questi telegiornalisti labronici stanotte ... : forse manca ancora l' amalgama, oppure ci vogliono ancora delle partite affinche' il Livorno trovi la condizioni giusta... mah. Intanto l' Alessandri costruito senza risparmio vola e mister Braglia si prende le prime soddisfazioni. A Livorno ai filogialloni vengono scariche di corpo mentre i veri tifosi amaranto dovrebbero chiedere al sindaco Nogarin d' intervenire per chiedere un veloce cambio al vertice del Livorno calcio, perche' non ne possiamo piu' del " Livorno pesto alla genovese "....
La partita si commenta da sola : primo tempo orrendo, secondo tempo con una squadra in campo, purtroppo i grigi.
I tabellini della partita:

Alessandria: Vannucchi; Celjak, Piccolo, Gozzi, Manfrin; Marras, Cazzola, Mezavilla, Iocolano; Bocalon, Gonzalez. All. Braglia
Livorno: Mazzoni; Rossini, Gonnelli, Lambrughi, Toninelli, Marchi, Giandonato, Grillo, Gemmi (1' st Venitucci), Cellini, Dell’Agnello (15' st Vantaggiato). All. Foscarini.
Arbitro: Strippoli di Bari.
Marcatori: 6' st Gonzalez, 17' st Iocolano, 20' st Vantaggiato (rig), 24' Iocolano.
NELLO BALISTRACCI

Sotto il tosto e valente tecnico maremmano che indica le pallonate prese dal Livorno oggi al Moccagatta....

Commenti