Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi ( si mettono molto male le cose per la Pantera Rossonera...)

Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi: Quest'oggi una settantina di supporter rossoneri si sono presentati al Porta Elisa dove era in corso l'ennesimo confronto tra Arnaldo Moriconi e Fabrizio Lucchesi: oltre un'ora di colloquio serrato, con la volontà ferrea di capire qualcosa e soprattutto di avere assicurazioni sul destino della Lucchese



ps : e qui siamo ai bonifici promessi e non arrivati, insomma il passaggio di proprieta' della Lucchese e' quanto mai problematico , perche' spuntano debiti da tutte le parti mentre le scadenze finanziarie si avvicinano. Insomma la Pantera Rossonera rischia grosso e la tifoseria e' letteralmente inferocita con l' attuale patron Moriconi ed il dg Lucchesi, che ricordiamo ha vissuto situazioni simili a Piza..

G.M




riuscira' questa feroce Pantera ad afferrare e mordere questo fantomatico bonifico da cui dipendono le sorti del glorioso sodalizio calcistico rossonero?



16° TURNO DI LEGA PRO : ALESSANDRIA E CREMONESE MARAMALDEGGIANO...


E mentre deve essere ancora giocata Siena Lucchese acceso derby toscano, con i rossoneri ad un passo dal fallimento ( vedremo se saranno aiutati sfacciatamente come il Piza...) l' Alessandria del ruvido e volitivo tecnico Maremmano Braglia strapazza e prende a pallonate la Viterbese del vulcanico patron Piero Camilli. Mentre la Cremonese ne rifila cinque al Prato. Arezzo e Livorno distanti ben 7 punti dalla Cremonese e ben 13 dalla capolista Alessandria che sta gia' pensando a costruire la prossima formazione in serie B. Signori questo e' il calcio, fatto di competenza, programmazione ma soprattutto progetti ed investimenti ambiziosi con presidenti munifici che non lesinano l' impegno di cospicue risorse finanziarie pur di non lasciare nulla d' intentato per disputare campionati d' alto bordo e tornare a calcare quei famosi palcossenizi importanti. Tutte cose che ovviamente a Livorno ce le sogniamo come del resto il ritorno in serie B....
GIANNI MASSONIGUS

Commenti