UN LIVORNO IN PANTOFOLE PAREGGIA CON MOLTA SOFFERENZA AL PORTA ELISA DI LUCCA

E come si prevedeva la lunga sosta si e' rivelata negativa per il Livorno di mister Sottil apparso troppo sulle gambe, abulico e senza quella cattiveria agonistica, quella bava alla bocca che consente di affrontare e vincere derby arroventati come quello contro la Pantera Rossonera. Inizio primo tempo senza tante emozioni mentre nella Lucchese debuttava il neo acquisto Bertoncini. Al 10° primo infortunio per il lucchese Merlonghi ed al suo posto entra' Nole'. Al 25° e' invece Pedrelli del Livorno che si fa male e viene sostituito da Morelli. Al 33° la Pantera Rossonera passa inopinatamente in vantaggio grazie alla solita difesa amaranto da torta che regala sempre un golletto a partita per la serie prendiamo i rinforzi dal Seravezza vai.... Rete siglata dal rossonero Bortolussi che vince un contrasto ed infila l' incolpevole Mazzoni. Il Livorno pareggia al 42° grazie ad un contestatissimo rigore concesso dall' arbitro Capone su un presunto fallo di mano di Arri…

A PIZA IL SINDACO INTERVIENE IN DIFESA DEI TIFOSI CHE SI SONO PRESI I DASPO, A LIVORNO IL NOSTRO NOGARINNE FA SOLO LO " SPARAMURTE !!! "

A Piza il sindaco Marco Filippeschi interviene con un comunicato ufficiale in difesa dei tifosi pisani che si sono beccati i Daspo in relazione agli scontri che erano avvenuti durante la partita Pisa Brescia che era stata giocata in campo neutro al Castellani di Empoli. Sindaco di Piza che non manca mai di esternare il suo appoggio alla tifoseria neroazzurra considerata uno dei suoi piu' cari " orticelli elettorali " , vedasi anche l' impegno in prima  persona del primo cittadino pisano per risolvere la grave crisi societaria che rischiava di portare il Piza al fallimento. A Livorno invece il nostro Nogarinne non parla piu' del progetto Cittadella dello Sport, non parla piu' di stadio nuovo, d' imprenditori lombardi disposti a rilevare il Livorno calcio, tutto occupato a fare cassa, con una situazione finanziaria del comune di Livorno a dir poco drammatica con Aamps e Spil in regime di preventivo concordato, un fallimento pilotato. E con questi chiari di luna, l' unica cosa che riescono a fare questi grilloni e' quella di fare i semafori " spara murte ", piu' pagamento per i residenti della Ztl e vigili fissi sulla variante con l' autovelosse.... Ma allora non sara' bene incominciare questa grande contestazione cari tifosi amaranto, contro presidente, sindaco e mondo giornalistico labronico , perche' non ne possiamo davvero piu'.
RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA GLORIOSA UNIONE SPORTIVA LIVORNO !!!
BASTA PAROLAI IMPROVVISI E MESTIERANTI!!!
DANILO NESTI

Commenti