Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi ( si mettono molto male le cose per la Pantera Rossonera...)

Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi: Quest'oggi una settantina di supporter rossoneri si sono presentati al Porta Elisa dove era in corso l'ennesimo confronto tra Arnaldo Moriconi e Fabrizio Lucchesi: oltre un'ora di colloquio serrato, con la volontà ferrea di capire qualcosa e soprattutto di avere assicurazioni sul destino della Lucchese



ps : e qui siamo ai bonifici promessi e non arrivati, insomma il passaggio di proprieta' della Lucchese e' quanto mai problematico , perche' spuntano debiti da tutte le parti mentre le scadenze finanziarie si avvicinano. Insomma la Pantera Rossonera rischia grosso e la tifoseria e' letteralmente inferocita con l' attuale patron Moriconi ed il dg Lucchesi, che ricordiamo ha vissuto situazioni simili a Piza..

G.M




riuscira' questa feroce Pantera ad afferrare e mordere questo fantomatico bonifico da cui dipendono le sorti del glorioso sodalizio calcistico rossonero?



IL 21° TURNO DI LEGA PRO GIRONE A



Ed il turno di fine anno di lega pro girone A , ha riservato il gran botto rappresentato dalla prima sconfitta della corazzata Alessandria del presentuoso quanto polemico il grossetano mister Piero Braglia, uscito con le vipere in corpo dall' Ardenza di Livorno.... Il Livorno di mister Foscarini si e' vendicato con gli interessi della sconfitta subita all' andata contro i grigi, dimostrando di essere tutt' altra squadra rispetto a quella d' inizio campionato, dove sembrava di vedere 11 ammogliati in campo..... Grande merito di questa trasformazione in meglio ovviamente va tutto al tecnico Claudio Foscarini che dimostra polso e capacita' tecniche non comuni, e questo allenatore dovunque e' stato ha ottenuto promozione e salvezze importanti ricordiamolo... Per questo sarebbe un delitto smantellare la squadra cedendo i pezzi migliori, come Jelenic, Lambrughi, Gasbarro , Cellini, Maritato, perche' così si dimostrebbe palesemente che del Livorno non interessa nulla, prevale solo il mero aspetto lucroso affaristico legato anche ai traffici portuali a Livorno.... Tifosi amaranto quindi che devono tenersi pronti a fare una grande contestazione nel caso quasi sicuro che a Gennaio partano i migliori e non arrivino i tre o quattro rinforzi importanti che servono al Livorno per sperare di raggiungere la capolista Alessandria. Della sconfitta dei grigi ne approfitta la Cremonese di mister Tessere che sbanca il terreno del Renate e va al secondo posto. Anche l' Arezzo vince , pur soffrendo contro la Carrarese e si piazza al quarto posto dietro il Livorno. Delude la Pantera Rossonera fermata in casa dall' Olbia complesso sempre temibile e coriaceo, ma sulla Lucchese come piu' volte detto incombe lo spettro del fallimento per le note disavventure della Coam la societa' del presidente Bacci.... I palioti non solo mangiano tanti panforti, ma si mangiano anche una bella fetta di Gorgonzola , un successo in trasferta contro l' Erminio Giana e bianconeri senesi in decisa risalita.
Un pareggio della Pistoiese contro il Pro Piacenza in terra emiliana, mentre il Pontedera si fa raggiungere da un modesto Como e si rovina le feste...Tuttocuoio che aggrava a sua posizione, come del resto il Pontedera, travolto dalla Viterbese del vulcanico patron Piero Camilli, Viterbese che ha ripreso a correre con l' arrivo del volitivo e capace tecnico ex Pisa Dino Pagliari. Prato ormai alla deriva non riesce a vincere al Lungo Bisenzio contro il Racing Roma ultimo in classifica.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti