SI RIAPRE CLAMOROSAMENTE IL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE E : IMPRESA DELLA MASSESE A SAN REMO , IL PONZACCO LESTO LESTO NE APPROFITTA

E clamorosi risultati nell' odierno turno del campionato di serie D girone E, con la capolista Sanremese sconfitta in casa da una rediviva Massese di mister Magrini, che oltre a fare del bene alla propria classifica, vedasi lotta playoff, fa un grosso favore al Ponzacco vittorioso in trasferta nel derbt contro il Seravezza. Mobilieri che con questo blitz esterno ora sono ad un solo  punto di distacco dalla corazzata ligure. Il derby tanto annunciato  della giornata, Viareggio - RFQ si e' invece risolto con il classico punteggio di 0 a 0 , un pareggio che non serve a nessuna delle due squadre che hanno perso un' importante occasione per rilanciarsi in classifica. Pareggia il Ghivizzano con il Savona e non fa certo grandi passi avanti in chiave salvezza, mentre la partita San Donato - Rignanese, il derby del Chianti non si e' disputata per maltempo. Lo Scandicci vince il pesantissimo spareggio salvezza contro il Montecatini e continua a sperare nella salvezza.

NENO FRAN…

22° TURNO CAMPIONATO SERIE D GIRONE E : E' ORMAI UN DUELLO GAVORRANO - MASSESE


Ed e' ormai un duello al fulmicotone tra Gavorrano e Massese per la vittoria finale e l' ambita promozione in Lega Pro. Ma va detto che la Lavagnese deve recuperare la partita contro il Ponzazzo come il Savona. Gavorrano che travolge il Ligorna di Genova e si mantiene a quattro punti di distanza dalla Massese che invece vince soffrendo nel derby contro il coriaceo Jolly Montemurlo. Ma attenzione anche al Sanremo che prende a pallonate un Grosseto ormai alla deriva ed in pieno marasma societario con l' ennesimo cambio infruttuoso di allenatore. Tifosi maremmani che rimpiangono i tempi d' oro del comandante Camilli... Pareggio tra Montecatini e Sestri Levante, mentre il Querceta vincendo nettamente contro la Fezzanese si posiziona nelle alte sfere della classifica. Importantissima vittoria esterna del Viareggio a Recco, vittoria che permette di respirare e di programmare le prossime gare interne allo stadio dei Pini, con lo scopo di uscire definitivamente dai pericolosi bassifondi della classifica. Ma una volta salvi, a Viareggio si deve senz' altro programmare il futuro con progetti ambiziosi perche' la sua tifoseria vuol tornare a sognare, come del resto quella apuana della Massese....Ovviamente il Gavorrano non stara' a guardare perche' vuole riportare la Maremma nel calcio che conta.
NENO FRANCESCHETTI
OSSERVATORE DALLA VERSILIA

Commenti