ED IMPEGNI PROBANTI PER LE SQUADRE LIVORNESI DI PROMOZIONE TOSCANA GIRONE C

E 22° turno del campionato di promozione toscana girone C sicuramente pieno d' impegni probanti per le squadre livornesi. La capolista Pro Livorno va in trasferta a Monterotondo e questa e' sicuramente una partita difficile perche' nella squadra di casa militano diversi giocatori labronici e la partita assume le caratteristiche di un derby. Ma siamo sicuri che mister Niccolai avra' preso le necessario contromisure per vincere e continuare la corsa verso la promozione in Eccellenza Toscana. Il Picchi di mister Sena dal canto suo potrebbe fare un grosso favore ai cugini biancoverdi battendo la Pecciolese seconda in classifica ed inseguitrice della Pro Livorno. Ma questo Picchi non da' molto affidamento , troppe le partite pareggiate in Banditella quest' anno. Infine infuocato derby al Rossetti di Cecina, dove i locali di mister Brontolone e del grande diesse Alberto Lazzerini cercheranno di far propri i tre punti contro il Donoratico , squadra che negli ultimi t…

APPELLO AI VERI SPORTIVI AMARANTO : FACCIAMO IL TRENO DELLA DIGNITA' . TUTTI A PIOMBINO PER PROTESTARE CONTRO QUESTA SOCIETA'

E di fronte ad un presidente che non spende un euro per il Livorno da oltre tre anni, con tanto di due retrocessioni, di fronte a questo navigare a vista della dirigenza che non vuole allestire programmi ambiziosi e ci riempi di giocatori in prestito ed a fine carriera, c' e' una sola cosa da fare : una grande contestazione ma non becera , cosa che farebbe il gioco di chi vuole male ai veri tifosi amaranto, come il mondo telegiornalistico labronico. Qui occorre fare una contestazione " provocazione ": domenica prossima disertiamo tutti la partita del Livorno contro l' Olbia ed andiamo in treno tutti a Piombino, a vedere il magnifico Atletico Piombino del presidente Spagnesi e di mister Miano che sta portando in alto il vessillo della provincia di Livorno. Tutti al Magona per sostenere i ragazzi di mister Miano e boicottare questa dirigenza del Livorno che con queste gestioni a costo zero, sta facendo svanire l' entusiasmo calcistico a Livorno. Tutti al Magona anche per contestare i tifosi filogialloni  e questa stampa labronica sempre piu' prona ed al servizio del potente di turno.
NELLO BALISTRACCI

Commenti