UN LIVORNO IN PANTOFOLE PAREGGIA CON MOLTA SOFFERENZA AL PORTA ELISA DI LUCCA

E come si prevedeva la lunga sosta si e' rivelata negativa per il Livorno di mister Sottil apparso troppo sulle gambe, abulico e senza quella cattiveria agonistica, quella bava alla bocca che consente di affrontare e vincere derby arroventati come quello contro la Pantera Rossonera. Inizio primo tempo senza tante emozioni mentre nella Lucchese debuttava il neo acquisto Bertoncini. Al 10° primo infortunio per il lucchese Merlonghi ed al suo posto entra' Nole'. Al 25° e' invece Pedrelli del Livorno che si fa male e viene sostituito da Morelli. Al 33° la Pantera Rossonera passa inopinatamente in vantaggio grazie alla solita difesa amaranto da torta che regala sempre un golletto a partita per la serie prendiamo i rinforzi dal Seravezza vai.... Rete siglata dal rossonero Bortolussi che vince un contrasto ed infila l' incolpevole Mazzoni. Il Livorno pareggia al 42° grazie ad un contestatissimo rigore concesso dall' arbitro Capone su un presunto fallo di mano di Arri…

E TORNA LA MAGIA DI UN GRANDE DEL CALCIO

Ma naturalmente stiamo parlando del ritorno trionfale sulla scena del calcio italiano , del tecnico boemo Zdenek Zeman che tornato in panchina alla guida del Pescara, ereditando una situazione a dir poco disperata, e' tornato alla vittoria portando gli abruzzesi a travolgere per 5 a 0 il malcapitato Genoa . Il Pescara quasi sicuramente non si salvera' ma abbiamo potuto vedere la differenza tra un grande del calcio come Zeman ed il suo predecessore mister Oddo. Forse il presidente degli abruzzesi Sebastiani, l' esonero dell' allenatore lo doveva fare molto tempo prima ed il Pescara non avrebbe sicuramente navigato in mari tempestosi...
GIANNI MASSONIGUS

Commenti