E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

LUNGO STOP PER MAIKOL BENASSI

E le tegole non smettono di piovere sul Livorno, con Maikol Benassi che infortunatosi prima della partita contro l' Olbia nella fase di riscaldamento, visitato dal dott Porcellini , ha registrato la lesione del retto femorale della coscia destra. Risultato come minimo 15 giorni di stop. Ma non diamo la colpa al destino cinico e baro. Questi infortuni in serie, dimostrano una sola cosa : ecco cosa succede nel comprare dei giocatori fuori forma, fuori condizione , che non hanno toccato terreno di gioco da molti mesi, arriva il logico " Crac ". E' inutile tornare sugli stessi argomenti, il Livorno dovrebbe comprare giocatori integri fisicamente, giocatori che hanno una condizioni fisico atletica ottimale, ma per fare questo occorre spendere e questa dirigenza genovese e' da oltre tre anni che non investe nemmeno un euro per il Livorno, per la serie ma come non si fa ad organizzare una bella contestazione.....
NELLO BALISTRACCI

Commenti