E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

E PER POCO L' EX AMARANTO LUCA SILIGARDI NON MANDAVA IL PIZA ALL' INFERNO

Ed oggi nella partita Verona Pisa , si e' confermata ancora una volta la legge inesorabile dell' ex, ed infatti Luca Siligardi ex amaranto , era riuscito a portare in vantaggio il suo Verona che lotta per la promozione in serie A, siglando al 24° del primo tempo la rete che portava in svantaggio il Piza che a quel punto aveva davvero un piede e mezzo in lega pro. Ma il Verona si e' disunito nel secondo tempo, dimostrando di avere molti problemi ed al 37° della ripresa Tabanelli per i neroazzurri perveniva al pareggio. Inutile aggiungere che il tecnico degli scaligeri mister Pecchia da stasera rischia e di molto la permanenza sulla panchina del Verona.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti