E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

I RISULTATI DEL 31° TURNO DI LEGA PRO ASPETTANDO LA PARITA DELL' AREZZO....


E cari amici sportivi amaranto, il turno odierno di lega pro vede di nuovo l' allungo della capolista Alessandria di mister Braglia che vince in casa contro il Racing Roma , soffrendo le pene dell' inferno ma alla fine risultando vittoriosa. Viene confermato pero' il fatto che le squadre allenate dal tosto tecnico maremmano, subiscono nel girone di ritorno un calo vistoso , vedasi le esperienze di mister Braglia a Piza ed a Lecce. La Cremonese di mister Tesser invece pareggia clamorosamente con il Pontedera in casa, perdendo una grossa occasione per avvicinare i grigi piemontesi. Il Livorno oggi determinato, capace e concreto espugno il Lungo Bisenzio di Prato e raggiunge per ora il terzo posto in solitario aspettando cosa fa domani il rampante Arezzo. Livorno che deve recriminare per le tante occasioni gettate al vento in questo campionato e che deve fare mea culpa per gli acquisti di giocatori in precarie condizioni fisiche, fatto che ha giustificato la serie industriale d' infortunati nella squadra amaranto. Ovviamente dopo questa vittoria in trasferta, i soliti tifosi filogialloni, il solito mondo telegiornalistico labronico, sempre prono al potente di turno, tornano a parlare di promozione in serie B e per questo si assiste nuovamente alla corsa da parte di questi loschi personaggi verso i locali della ristorazione labronica. In chiave salvezza, come detto gran punto del Pontedera a Cremona, ma che dire delle pallonate che il Tuttocuoio ha rifilato all' Olbia? Nel derby Carrarese- Siena ennesima sconfitta con i palioti che quest' anno perdono con quasi tutte le rivale, meno che con il Livorno come si e' visto. E domani aspettiamo cosa fa l' Arezzo contro una Pistoiese che e' in cerca di punti salvezza.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti