E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

IL TURNO ODIERNO DI LEGA PRO : ALESSANDRIA COL FIATONE, LIVORNO VERGOGNA



Ed il 29° turno di lega pro vede l' Alessandria di mister Braglia ancora capolista con quattro punti di vantaggio sulla Cremonese del valente mister Tesser, squadra lombarda che ha preso a pallonate il Tuttocuoio che si ritrova terzultimo in classifica. Alessandria che batte con estrema fatica il modestissimo Olbia e che conferma la crisi atletica delle squadre allenate da mister Braglia nel girone di ritorno, vedasi le sue esperienze a Pisa e Lecce...L' Arezzo, squadra nella bufera societaria, invece trova il terzo posto solitario in classifica battendo un Livorno alla deriva, una squadra senza capo ne coda, anzi senza capo ne zucca... con mister Foscarini assoluto incolpevole di questo ennesimo campionato da " Vergogna " del Livorno. Ovvio che il responsabile di questa deprimente situazione del calcio a Livorno e' il presidente , che doveva da tempo cedere la societa' se non aveva piu' intenzione d' investire importanti cifre economiche per il suo rilancio sportivo. Purtroppo i primi commenti della stampa labronica sempre al servizio del potente giallo di turno , sono contro mister Foscarini e questo dimostra il livello di piaggeria di questo mondo telegiornalistico labronico sempre prono ed al servissio del potente di turno. La Carrarese si rilancia con una roboante vittoria contro il Racing Roma e puntella la sua classifica. Derby Prato Lucchese, ai lanieri che tornano a sperare nella salvezza mentre la Pantera rossonera sconta il suo caos societario, con il suo presidente Bacci tanto amico della famiglia Renzi...Inutile il pareggio del Pontedera contro il Renate, pellai che dovranno soffrire per salvarsi, mentre il Siena riesce a vincere solo quando gioca contro il Livorno : tre ceffoni presi a Piacenza e con il caos societario che si ritrova rischia pure di tornare in serie D . Cari filogialloni facciamo un monumento a mister Foscarini che almeno quest' anno ci ha salvato dalla retrocessione in serie D, altro che esonero !
GIANNI MASSONIGUS

Commenti