E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

VERSO LIVORNO -SIENA DI SABATO SERA...


E sono 53 gli incontri disputati tra il Livorno ed i palioti senesi. Il bilancio e' a favore dei palioti con 15 vittorie ottenute , 11 vittorie per gli amaranto e 27 i pareggi. L' ultimo successo amaranto all' Ardenza nel lontano 1997 , un 3 a 1 con resti di Cordone, Scalzo e Vincioni che anche oggi sarebbero di lusso nel Livorno.... L' ultima partita disputata invece in Coppa Italia si e' disputata il 17 agosto 2013 e si concluse con la vittoria del Siena per 1 a 0 con rete di Angelo. Ma cari amici sportivi amaranto, non affanniamoci tanto per questa partita, che deve essere disertata in massa, per contestare il patron Spinelli. Andiamo tutti domenica a Roselle ( Gr ), per sostenere ed incitare l' Atletico Piombino che si gioca la promozione in serie D. Lasciamolo perdere questo campionato di lega pro, ormai andato per il Livorno, perche' cari amici sportivi amaranto, il nostro " vero scudetto " deve essere un cambio al vertice del Livorno calcio nel piu' breve tempo possibile, con l' auspicato arrivo di una nuova dirigenza ambiziosa, danarosa e soprattutto munifica  e che allestisca una compagine dl' alto bordo per riportare davvero l' entusiasmo a Livorno...
GIANNI MASSONIGUS

Commenti