E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

IL LIVORNO ESPUGNA " IL GARILLI " : PRO PIACENZA 0 LIVORNO 2

Ed il Livorno che grazie alle reti del ritrovato Toro di Brindisi, il bomber Vantaggiato e di Maritato rispettivamente al 6° ed al 46° del primo tempo, batte il Pro Piacenza allo stadio " Garilli " e momentaneamente si trova a soli sei punti dall' Alessandria capolista che pero' deve andare a giocare a Carrara, terreno non facile per una squadra in crisi come quella di mister Braglia. Ma la vittoria del Livorno, cari amici sportivi labronici, non deve indurci ad esultare, come vorrebbe invece il solito mondo telegiornalistico labronico, che parla di possibilita' di raggiungere il primo posto da parte della squadra amaranto, al contrario questa vittoria in trasferta deve far esplodere tanta rabbia fra i tifosi amaranto, perche'  se pensiamo alle occasioni perse dal Livorno alle partite letteralmente " buttate via " come quella contro la Lupa Roma, c' e' veramente da indignarsi. Questo perche' il Livorno se avesse avuto dietro una societa, una dirigenza veramente presenti e non evanescenti, avrebbe gestito al meglio certe fasi topiche del campionato e buttato fuori squadra gente che se lo strameritava. Campionato che poteva essere vinto facilmente ed invece questo Livorno finira' sbattuto fuori nei playoff da parte di squadre piu' ambiziose e sicuramente piu' organizzate come Parma, Padova, Lecce tanto per fare alcuni nomi. La partita dominata dagli amaranto, peraltro contro una squadra in posizione di classifica tranquilla, non ha detto molto, con il Livorno gia' al sicuro del risultato alla fine del primo tempo grazie come detto alle reti di Vantaggiato e poi di Maritato , i due bomber amaranto . Nel finale di partita Pro Piacenza in dieci per l' espulsione del piacentino Aspas.
NELLO BALISTRACCI

Sotto il bomber Vantaggiato tornato al goal dopo un lungo stop

Commenti