E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

IL " MANNUCCI " DI PONTEDERA, INSIDIA TREMENDA PER I GIOCATORI AMARANTO

E non promette nulla di buono per il Livorno anche il terreno sintetico del campo sportivo " Mannucci " di Pontedera, perche' la squadra amaranto gia' piena di calciatori infortunati lungodegenti, potrebbe aumentarne il numero. Infatti il terreno sintetico, durissimo , e' micidiali per ginocchi, legamenti ed articolazioni dei calciatori non abituati a calcare questo tipo di terreni di gioco, ed ogni contrasto, ogni caduta a terra puo' rivelarsi davvero micidiale con catastrofici " crac " agli arti dei giocatori. I campi sintetici nel calcio professionistico dovrebbero essere aboliti, ed allora che  fine hanno fatto a tal proposito le proteste dell' Aic l' associazione italiana calciatori, che qualche tempo fa protestava contro questi terreni sintetici ma ora sembra aver dimenticato questo grave problema, che mette a repentaglio la carriera professionale dei giocatori ? Perche' non s' intraprendono iniziative che portino alla scomparsa dei campi sintetici nel calcio professionistico , imponendo norme severissime per le societa' di calcio. sul tipo : vuoi militare nel calcio professionistico ? Bene , allora devi avere stadio a norma con terreno di gioco ben curato ed in erba, altrimenti, campionato nazionale dilettanti....
NELLO BALISTRACCI

Commenti