ED IMPEGNI PROBANTI PER LE SQUADRE LIVORNESI DI PROMOZIONE TOSCANA GIRONE C

E 22° turno del campionato di promozione toscana girone C sicuramente pieno d' impegni probanti per le squadre livornesi. La capolista Pro Livorno va in trasferta a Monterotondo e questa e' sicuramente una partita difficile perche' nella squadra di casa militano diversi giocatori labronici e la partita assume le caratteristiche di un derby. Ma siamo sicuri che mister Niccolai avra' preso le necessario contromisure per vincere e continuare la corsa verso la promozione in Eccellenza Toscana. Il Picchi di mister Sena dal canto suo potrebbe fare un grosso favore ai cugini biancoverdi battendo la Pecciolese seconda in classifica ed inseguitrice della Pro Livorno. Ma questo Picchi non da' molto affidamento , troppe le partite pareggiate in Banditella quest' anno. Infine infuocato derby al Rossetti di Cecina, dove i locali di mister Brontolone e del grande diesse Alberto Lazzerini cercheranno di far propri i tre punti contro il Donoratico , squadra che negli ultimi t…

MAZZATA DEL GIUDICE SPORTIVO SUL LIVORNO

Ed il finale convulso ed agitato di Livorno - Lupa Roma, con giocatori e dirigenti amaranto entrati in campo per contestare l' arbitro che non aveva convalidato la rete siglata da Murilo dopo la respinta del portiere laziale del rigore calciato da Calil, ha provocato le ovvie pesanti conseguenze disciplinari per la societa' amaranto. Il dirigente Igor Protti e' stato squalificato fino al 12 Aprile e con 1000 euro di multa per atteggiamento offensivo verso l' arbitro. Il difensore Michele Franco e' anche lui stato squalificato per una giornata e saltera' la partita di Piacenza. Anche per il difensore amaranto Franco la motivazione del giudice sportivo parla di atteggiamento offensivo verso l' arbitro. Morale : se il Livorno avesse avuto un rigorista " serio " , queste situazioni si potevano e dovevano evitare...
GIANNI MASSONIGUS

Commenti