E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

ORE DI TREPIDAZIONE PER GLI SPORTIVI AMARANTO IN ATTESA DEL DECISIVO SUMMIT A GENOVA DOVE SI DECIDERA' IL FUTURO DEL LIVORNO CALCIO

Ed ora di autentica trepidazione per gli sportivi amaranto, che attendono con ansia gli esiti del summit di domani a Genova tra la famiglia Spinelli e Primo Salvi il rappresentante del facoltoso fondo inglese che mira a rilevare il Livorno calcio ed avviare un deciso piano di rilancio della Gloriosa Unione Sportiva Livorno, una piazza calcistica fra le piu' importanti in Italia. L' auspicio e' che gli Spinelli non frappongano improvvisi ostacoli, cavilli, paletti con lo scopo di far saltare per l' ennesima volta la cessione della societa' cosa che sarebbe per Livorno un' autentica Jattura. E della partita con la Cremonese francamente ce ne puo' importare di meno, perche' come detto, il vero campionato quest' anno, per gli sportivi livornesi, e' quello di vedere riuscito l' ambito passaggio societario, con il Livorno in mano finalmente ad una dirigenza ambiziosa, facoltosa, munifica che con investimenti importanti sappia allestire una compagine d' alto bordo per tornare subito in quei famosi palcossenizi importanti, una dirigenza ambiziosa che deve realizzare il nuovo stadio ed i moderni campi d' allenamento, tutte strutture fondamentali se si vuole veramente costruire una societa' ambiziosa e con solide radici.  E siamo sicuri che se domani arrivasse la fumata bianca con il tanto auspicato passaggio societario, nelle strade, piazze di Livorno siamo sicuri esploderebbe di nuovo l' entusiamo con i tifosi sulle vespe, sulle lambrette tutti a festeggiare con clacson e mortaretti, la fine di questi anni di magra e l' inizio di un nuovo ciclo esaltante per i gloriosi colori amaranto!!!
GIANNI MASSONIGUS

Commenti