E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

ENTUSIASMO A MASSA E VIAREGGIO

E nel campionato di serie D la Massese vincendo lo spareggio con il Savona per 2 a 1 si e' posizionata tra il gruppo delle seconde squadre destinate agli eventuali ripescaggi per la lega pro. Massa inutile aggiungere altro, e' una societa' blasonata storia, pubblico, partecipazioni ai campionati professionisti, insomma il ripescaggio in lega pro e' ad un passo e questo sarebbe un grandissimo successo per tutto l' ambiente, dalla societa' , tecnico Magrini e giocatori oltre per i suoi entusiasti tifosi che meritano senz' altro i famosi palcoscenici importanti. Ma a Viareggio si esulta ancora di piu' perche' le zebre hanno ottenuto un' insperata salvezza sul proibitivo campo della Fezzanese a Sarzan, vittoria in rimonta ottenuta contro l' ex allenatore Pierini che ora siede sulla panchina dei liguri. Vittoria in rimonta con la rete del definitivo successo siglata al 68° da Marinai che ribatteva su calcio di rigore assegnato per un fallo di mani evidente in area ligure. Tifosi viareggini nel delirio , anche perche' finalmente si e' concluso nel migliore dei modi un campionato estremamente tribolato sul fronte societario, ed ora la speranza dei tifosi bianconeri e' che la nuova dirigenza allestisca subito una compagine d' alto bordo per tornare subito  a calcare quei famosi palcossenizi importanti, degni di una citta' come Viareggio.
NENO FRANCESCHETTI
OSSERVATORE DALLA VERSILIA

Commenti