ED IMPEGNI PROBANTI PER LE SQUADRE LIVORNESI DI PROMOZIONE TOSCANA GIRONE C

E 22° turno del campionato di promozione toscana girone C sicuramente pieno d' impegni probanti per le squadre livornesi. La capolista Pro Livorno va in trasferta a Monterotondo e questa e' sicuramente una partita difficile perche' nella squadra di casa militano diversi giocatori labronici e la partita assume le caratteristiche di un derby. Ma siamo sicuri che mister Niccolai avra' preso le necessario contromisure per vincere e continuare la corsa verso la promozione in Eccellenza Toscana. Il Picchi di mister Sena dal canto suo potrebbe fare un grosso favore ai cugini biancoverdi battendo la Pecciolese seconda in classifica ed inseguitrice della Pro Livorno. Ma questo Picchi non da' molto affidamento , troppe le partite pareggiate in Banditella quest' anno. Infine infuocato derby al Rossetti di Cecina, dove i locali di mister Brontolone e del grande diesse Alberto Lazzerini cercheranno di far propri i tre punti contro il Donoratico , squadra che negli ultimi t…

IL LIVORNO DI MISTER FOSCARINI BATTE L' INSIDIOSO RENATE ED ACCEDE AGLI OTTAVI DI FINALE DEI PLAYOFF

Ed in una partita sicuramente scorbutica ed insidiosa, il Livorno di mister Foscarini batte per 2 a 1 il Renate calcio ed accede agli ottavi di finale playoff dove incontrera' il Francavilla che ha eliminato il Fondi Unicusano del patron di origini livornesi Bandecchi. Livorno passato in vantaggio al 12° con Maritato, scaltro nell' approfittare di un errore del portiere avversario Cincilla. Ma il Renate pareggia al 29° con rete di Napoli al termine di un' azione personale. Pareggio lombardo che dura poco perche' al 36° Borghese riporta in vantaggio gli amaranto con una rete siglata di testa. Nella ripresa Renate alla disperata ricerca del pareggio e' piu' di un intervento decisivo del portiere Mazzoni, ma il Livorno sfiora il tris al 13° con il palo di Maritato e nel finale con Lambrughi che si vede negare il goal da parte del portiere dei lombardi. Intanto spiccano le clamorose eliminazioni dell' Arezzo sconfitto dalla Pantera Rossonera e del Padova, eliminazioni che confermano che questi playoff sono un autentico " bagno di sangue " anche per compagini ambiziose costruite per vincere i campionati...
Ed a commento finale di questa prima partita di questi playoff , va dato il merito a mister Foscarini se il Livorno con una societa' ricordiamo totalmente ASSENTE e' arrivato a questo punto, solo grazie all' esperienza, alla pacatezza, di questo espertissimo e valente tecnico il Livorno puo' ancora giocarsi le sue residue speranze di promozione. Ma va ricordato che se fosse avvenuto l' auspicato cambio al vertice della societa' amaranto con l' arrivo del munifico fondo inglese, questi playoff il Livorno li avrebbe sicuramente affrontati con ben altro entusiasmo, con i giocatori letteralmente con la bava alal bocca per via del ricco premio promozione messo in palio da questi facoltosi inglesi, purtroppo il timore e' che rimanga anche per il prossimo anno scio Aldo al timone della societa' amaranto, con il solito programma " zeru euro "...
NELLO BALISTRACCI


Commenti