E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

LEGGERA DISTORSIONE ALLA CAVIGLIA PER GASBARRO

E fortunatamente la distorsione alla caviglia per il forte difensore amaranto Andrea Gasbarro si e' rivelata meno grave del previsto ed il giocatore dovrebbe saltare solo la trasferta di Pistoia ma sarebbe pronto per i playoff. Lo staff medico amaranto sta per questo attuando tutte le terapie per far recuperare prontamente il forte giocatore amaranto, peraltro richiestissimo in serie B.... E sempre in relazione all' ultima giornata di campionato il presidente del Racing Roma, Pezone minaccia di far giocare i ragazzi dell' under 17 contro la Cremonese, in segno di protesta contro le societa' di lega pro inadempienti dal punto di vista economico e fiscale, societa' che da decine di mesi non pagano gli stipendi e che per il presidente della societa' capitoloni, devono subire le pesantissime penalizzazioni che di cui la stampa ha nei giorni scorsi annunciato il loro inesorabile arrivo. Penalizzazioni che potrebbero sconvolgere la classifica facendo saltere il banco dei playoff e dei playout.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti