ED ANCHE OGGI GIORNATA DI PROFICUI ED INTENSI ALLENAMENTI PER L' EQUIPO AMARANTO AL CENTRO CONI DI TIRRENIELLO

Ed anche oggi, giornata di proficui ed intensi allenamenti per il Livorno in vista della fondamentale trasferta in terra sarda contro l' Arzachena, partita che potrebbe consegnare la promozione in serie B agli amaranto labronici. Domani mattina ultima rifinitura e poi partenza per la Sardegna dei pirati liburni!!! Si prevede un consistente esodo di tifosi amaranto verso la Sardegna, grazie agli sconti che hanno effettuato le compagnie di navigazione Moby e Grimaldi. Andiamo Livornoooooooooooo!!!!
NELLO BALISTRACCI


E MARCO NAPPI SEMPRE PIU' VICINO ALLA PANCHINA AMARANTO....

Ed a poche ore dalla probabile se non certa uscita del Livorno dai playoff promozione per la serie B, squadra amaranto impegnata nella probitiva trasferta al Mapei Stadium contro la Reggiana di mister Menichini, la stampa labronica esalta i successi della squadra berretti del Livorno calcio, squadra allenata dall' ex attaccante del Genoa Marco Nappi. Titoloni e mega foto del tecnico genoano, che fanno presumere che ci sia ben altro . vedasi soprattutto il suo probabile arrivo sulla panchina della prima squadra. E cari amici sportivi amaranto se Marco Nappi sara' il nuovo tecnico del Livorno significa una cosa certa : sciu Aldo non vende il Livorno e sta programmando il prossimo campionato con una squadra quasi come una berretti, tanti giovani di belle speranze, zero spese e Signorelli direttore sportivo. Poi arriveranno i peana di questo mondo telegiornalistico labronico sempre prono ed al servizio del potente di turno, il solito contorno di vecchie glorie del calcio amaranto, i team manager con tanto di presentazione ufficiale della squadra ai Bagni Lido, con i soliti tremila filogialloni pronti ad esultare le solite vecchie glorie ed i soliti uomini immagine. Ma cari amici sportivi amaranto, ma quando si deve fare la contestazione ed il boicottaggio di questa societa' e di questo mondo telegiornalistico labronico servo  e prono?
DANILO NESTI

Commenti