IL BOLOGNA ESONERA MISTER DONADONI : " RICONOSCENZA DOVE SEI ? "

Ed il presidente del Bologna l' italo canadese Joe Saputo, nonostante in buon campionato del Bologna che a fronte scarsi investimenti e squadra sicuramente mediocre ha ottenuto una tranquilla salvezza grazie a mister Roberto Donadoni indimenticato tecnico del Livorno calcio in serie A. La societa' felsinea ha infatto esonerato il valente tecnico lombardo con i soliti ringraziamenti di rito, per la serie " Riconoscenza dove sei ? ".  I veri tifosi amaranto pagherebbero chissa' quanto per rivedere Donadoni sulla panchina amaranto, ma questo desiderio e' destinato a rimanere un sogno, perche' se il Livorno non si organizza seriamente a livello societario, gli obiettivi ambiziosi, i palcoscenici importanti saranno destinati a rimanere delle chimere. Eppure il Livorno se riuscisse ad organizzare al meglio la societa', con stadio nuovo impianti sportivi, importanti sponsorizzazioni potrebbe diventare davvero la seconda squadra della Toscana, meglio dell…

E MENO MALE CHE IL PATRON DEL LIVORNO ALDO SPINELLI VOLEVA CEDERE IL LIVORNO AGGRATISSE....

E meno male che in tempi non sospetti il patron del Livorno Aldo Spinelli aveva dichiarato di voler cedere il Livorno gratis e di pagare pure la sponsorizzazione di quasi 500.000 euro. Ed invece il tormentone estivo della presunta trattativa per la cessione della societa' con il famoso fondo inglese guidato da Primo Salvi e' fallita, anzi diciamo che si e' trattata della solita boutade di questo compromesso mondo telegiornalistico labronico , sempre prono a questo presidente e che ha sempre volutamente nascosto e non pubblicato le notizie e le ultime indiscrezioni agli sportivi amaranto , rifugiandosi con le classiche veline, le famose clausole di riservatezza.... Fallisce il tentativo del figlio del presidente Spinelli, Roberto , di sbolognarsi il Livorno societa' e citta' che questi genovesi non hanno mai amato ed usato sempre per i loro interessi al porto. Ed ora si prospetta un campionato che sara' un autentico calvario per il Livorno , senza sede, senza campi d' allenamento, senza allenatore e tra pochissimo senza squadra perche' anche i giocatori sotto contratto taglieranno la corda in mancanza di programmi seri. Campionato del Livorno con ragazzetti in prima squadra ed i soliti giocatori piu' esperti convalescenti dopo seri interventi chiurgici. Tutto questo mentre societa' come il Pisa calcio allestiscono compagini d' alto bordo per tornare subito in quei famosi palcossenizi importanti. Cari amici sportivi amaranto, ma se non si fa ora una grande contestazione sotto le finestre del comune per dire a Nogarinne cosa ne pensa dello sfascio della nostra Gloriosa Unione Sportiva Livorno?....
NELLO BALISTRACCI

Commenti