ED IL PATRON DEL LIVORNO ALDO SPINELLI PROMETTE DI RINFORZARE LA SQUADRA

Ed interpellato dal quotidiano Il Telegrafo, il patron del Livorno spezza tutti i dubbi sull' allenatore, confermando mister Sottil in panchina anche se resta da vedere quale sara' l' atteggiamento del vicepresidente Romano, che non fa mistero di voler un tecnico piu' esperto per la serie B. Il patron amaranto ha promesso due rinforzi d' esperienza per ruolo che sappiano affiancare i giocatori della rosa attuale del Livorno. Servono 5 o 6 giocatori per il presidente Spinelli che ha inoltre dichiarato di valorizzare i giovani del Livorno come Gonnelli, Gasbarro, Murilo ( su quest' ultimo le sirene di molte societa' di serie B e state pur sicuri che sara' ceduto...) . Difficile inoltre la conferma di Vantaggiato, Franco e Doumbia quest' ultimo in prestito dal Lecce. Il patron Spinelli ha inoltre delineato l' organigramma societario : Marco Arturo Romano sara' il vicepresidente, Mirko Peiani il direttore generale e Mauro Facci direttore sporti…

IL FORTE BOMBER DEL LIVORNO PIERGIUSEPPE MARITATO NEL MIRINO DELLA SALERNITANA

Ed il forte bomber amaranto Piergiuseppe Maritato sarebbe finito nel mirino della Salernitana del vulcanico patron Claudio Lotito che intende allestire una compagine d' alto bordo per puntare direttamente alla serie A . Per questo se il Livorno vorra' continuare ad assicurarsi le prestazioni del forte attaccante dovra' ovviamente alzare l' offerta economica e soprattutto garantire un progetto serio. Vedremo quindi all opera il nuovo ds Facci , che dovra' cercare di evitare lo smantellamento dell' organico del Livorno calcio , con la probabile partenza dei pezzi migliori, vedasi Mazzoni, Lambrughi, Maritato, Giandonato e Marchi.....Perche' se avverra' lo smantellamento della squadra vorra' dire che le promesse di un campionato competitivo formulate lunedì scorso a genova dai due Spinelli, sono soltanto un diversivo per evitare nuove contestazione e la diserzione di massa dello stadio da parte dei tifosi amaranto che vogliono una compagine d' alto bordo che punti direttamente alla serie B e non certamente una squadra primavera destinata a prendere pallonate da squadre come l' Arzachena , il Pontedera, il Gavorrano.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti