PERPLESSITA' DALLE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE ALDO SPINELLI

E nel corso di un ' intervista a Telecentro, il patron del Livorno Aldo Spinelli ha ribadito di voler mantenere come tecnico Andrea Sottil e che i contrasti relativi al suo contratto si risolveranno nel prossimo summit a Genova. Poi promesse sull' arrivo di alcuni giovani giocatori dalla Samp da inserire insieme ai veterani del Livorno ed infine le solite promesse sul ritorno di Paoligno e Diamanti che scusateci sono a questo punto altro che ministre riscaldate, ma vere zuppe di farro. Insomma siamo al caos societario, da una parte Spinelli con i soliti proclami, praticamente un disco rotto e dall' altra parte un vicepresidente Marco Arturo Romano dal piglio deciso, tipicamente romanesco con idee chiare , le idee di un calcio moderno, manageriale, che bada al fatturato e non alle vecchie glorie, agli uomini immagine e soprattutto programma il consolidamento della societa' con la realizzazione di moderni impianti sportivi. Cari ballisti i veri tifosi amaranto stanno co…

RINVIATO DI 24 ORE IL VERTICE TRA LA FAMIGLIA SPINELLI ED I NUOVI SOCI DEL LIVORNO CALCIO


Slitta di 24 ore il summit tra la famiglia Spinelli ed i nuovi soci che ha detto di Roberto Spinelli, dovrebbero rilevare il 20% del Livorno calcio assumendo un ruolo direttivo e tecnico mentre la gestione finanziaria spetterebbe almeno per questo campionato ancora alla famiglia Spinelli. Questi soci finalmente hanno un nome e si tratta della famiglia Pecini che avrebbe a capo Nicola Pecini, agente Fifa, classe 1980 gia' presidente della squadra portoghese dell' Olhanense , dove gioco' l' ex amaranto Dionisi ..... Il padre di Nicola , Aldo invece viene indicato come capo degli osservatori del Manchester City, mentre il fratello di Nicola e' capo del settore giovanile e degli osservatori della Sampdoria. Come vedete un gruppo genovese, tutta gente che nel bene o nel male e' conosciuta ed e' a stretto contatto con la famiglia Spinelli.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti