ED IMPEGNI PROBANTI PER LE SQUADRE LIVORNESI DI PROMOZIONE TOSCANA GIRONE C

E 22° turno del campionato di promozione toscana girone C sicuramente pieno d' impegni probanti per le squadre livornesi. La capolista Pro Livorno va in trasferta a Monterotondo e questa e' sicuramente una partita difficile perche' nella squadra di casa militano diversi giocatori labronici e la partita assume le caratteristiche di un derby. Ma siamo sicuri che mister Niccolai avra' preso le necessario contromisure per vincere e continuare la corsa verso la promozione in Eccellenza Toscana. Il Picchi di mister Sena dal canto suo potrebbe fare un grosso favore ai cugini biancoverdi battendo la Pecciolese seconda in classifica ed inseguitrice della Pro Livorno. Ma questo Picchi non da' molto affidamento , troppe le partite pareggiate in Banditella quest' anno. Infine infuocato derby al Rossetti di Cecina, dove i locali di mister Brontolone e del grande diesse Alberto Lazzerini cercheranno di far propri i tre punti contro il Donoratico , squadra che negli ultimi t…

" MERCOLEDI' 26 LUGLIO ORE 21 I VERI TIFOSI AMARANTO SI DEVONO RITROVARE A PIAZZALE MONTELLO PER CONTESTARE LA SOCIETA' ! "

E cari amici sportivi amaranto, abbiamo visto che giochino ci ha propinato questa dirigenza genovese grazie alla complicita' del mondo giornalistico labronico prono al suo servizio ed ovviamente ai tifosi filogialloni , il famoso club " Spinelli, Livorno ti ama...". Il giochino di farci credere che per il Livorno quest' anno fosse a disposizione un budget di 5 milioni di euro ed invece il calciomercato estivo sta smentendo amaramente queste promesse diffuse ad arte per evitare ogni tipo di contestazione. E come non parlare dell' altra bufala mediatica , quella del fantomatico ingresso della famiglia di procuratori calcistici, i Pecini nel capitale azionario del Livorno... ma chi li ha visti questi Pecini....! Calciomercato del Livorno fermo, anzi con i pezzi migliori in attesa di essere ceduti vedasi Borghese, Grillo, Marchi, Valiani.....mentre servirebbero come minimo 5 giocatori di categoria. Ed allora svelato il bluff mediatico orchestrato da questa dirigenza genovese, stampa allineata e prona ed ovviamente tifosi filogialloni, occorre contestare contestare e contestare. Ed allora cari amici sportivi amaranto, quale migliore occasione per sputtanare questo sistema di potere sportivo economico calcistico telegiornalistico che opprime Livorno e la livornesita? Mercoledi' 26 luglio alle ore 21 invece di andare alla presentazione del Livorno in piazza del Luogo Pio a " Difetto Venezia ", tutti i veri sportivi amaranto, con striscioni tutti insieme a piazzale Montello per dire civilmente No a questa dirigenza, No a questo calciomercato, No a questo rudere di stadio , No a questo mondo giornalistico labronico sempre al servizio del potente di turno e No ovviamente a questi tifosi filogialloni. Sportivi Amaranto, riprendiamoci la Nostra Gloriosa Unione Sportiva Livorno, mercoledì 26 Luglio tutti  insieme a Piazzale Montello!!!
NELLO BALISTRACCI

Commenti