PERPLESSITA' DALLE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE ALDO SPINELLI

E nel corso di un ' intervista a Telecentro, il patron del Livorno Aldo Spinelli ha ribadito di voler mantenere come tecnico Andrea Sottil e che i contrasti relativi al suo contratto si risolveranno nel prossimo summit a Genova. Poi promesse sull' arrivo di alcuni giovani giocatori dalla Samp da inserire insieme ai veterani del Livorno ed infine le solite promesse sul ritorno di Paoligno e Diamanti che scusateci sono a questo punto altro che ministre riscaldate, ma vere zuppe di farro. Insomma siamo al caos societario, da una parte Spinelli con i soliti proclami, praticamente un disco rotto e dall' altra parte un vicepresidente Marco Arturo Romano dal piglio deciso, tipicamente romanesco con idee chiare , le idee di un calcio moderno, manageriale, che bada al fatturato e non alle vecchie glorie, agli uomini immagine e soprattutto programma il consolidamento della societa' con la realizzazione di moderni impianti sportivi. Cari ballisti i veri tifosi amaranto stanno co…

SCONCERTO, RABBIA, RASSEGNAZIONE MA SOPRATTUTTO TANTA VOGLIA DI CONTESTAZIONE FRA I TIFOSI AMARANTO...

E mancano pochissimi giorni alla partenza per il ritiro a Salsomaggiore Terme , da parte del Livorno calcio e la squadra e' ancora senza allenatore, fatto gravissimo perche' i successi di un campionato si decidono a giugno grazie ad una campagna acquisti oculata che dovrebbe essere svolta dal presidente, dal direttore sportivo e dall' allenatore che come detto ancora non c' e'. I tecnici Breda e Padalino, allenatori di grido pur contattati dalla societa' amaranto hanno ovviamente rifiutato perche' sicuramente non hanno accettato la pochezza tecnica dei programmi proposti. Ed ora si fanno ancora i nomi per il futuro allenatore del Livorno di Foschi, di Torrente ed anche di Liverani. Ma quello che ormai appare chiaro agli sportivi amaranto e' che al timone della societa' c' e' ovviamente scio Aldo che grazie al mondo telegiornalistico labronico ( sempre prono ed al suo servizio ) .., ha tirato fuori la storia dei 4 o 5 milioni di budget per il Livorno e di questi Pecini ( ma che cosa ci stanno a fare se non hanno ruolo decisionale? ) , per imbonire ancora una volta i tifosi nel tentativo di evitare veementi contestazioni e la diserzione in massa del vecchio rudere chiamato " Catino dell' Ardenza...".
GIANNI MASSONIGUS

Commenti