PERPLESSITA' DALLE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE ALDO SPINELLI

E nel corso di un ' intervista a Telecentro, il patron del Livorno Aldo Spinelli ha ribadito di voler mantenere come tecnico Andrea Sottil e che i contrasti relativi al suo contratto si risolveranno nel prossimo summit a Genova. Poi promesse sull' arrivo di alcuni giovani giocatori dalla Samp da inserire insieme ai veterani del Livorno ed infine le solite promesse sul ritorno di Paoligno e Diamanti che scusateci sono a questo punto altro che ministre riscaldate, ma vere zuppe di farro. Insomma siamo al caos societario, da una parte Spinelli con i soliti proclami, praticamente un disco rotto e dall' altra parte un vicepresidente Marco Arturo Romano dal piglio deciso, tipicamente romanesco con idee chiare , le idee di un calcio moderno, manageriale, che bada al fatturato e non alle vecchie glorie, agli uomini immagine e soprattutto programma il consolidamento della societa' con la realizzazione di moderni impianti sportivi. Cari ballisti i veri tifosi amaranto stanno co…

TIMORI, DUBBI, PERPLESSITA' SUL NUOVO TECNICO DEL LIVORNO DA PARTE DEI TIFOSI AMARANTO

Domani come annunciato vi sara' la presentazione ufficiale del nuovo tecnico del Livorno Andrea Sottil, conferenza stampa alle ore 12 presso la sala conferenze del Grande Hotel Palazzo. Ma i tifosi amaranto nutrono piu' di un dubbio e perplessita' sul tipo di gioco marcatamente zemaniano, votato all' offensiva da parte di questo tecnico piemontese. Il Siracusa , la squadra precedentemente allenata da mister Sottil ,  nell' ultimo campionato di lega pro ha siglato 47 reti ma ne ha subite ben 43 , un dato che sta gia' facendo discutere i tifosi amaranto a Piazzale Montello. E poi va aggiunto che il girone meridionale della lega pro e' sicuramente di un tasso tecnico molto inferiore a quello del Nord, e la domanda che si fanno i tifosi amaranto e'  se questo tecnico sia veramente quello adatto per il Livorno e per questo girone della lega pro, dove al contrario occorrono tecnici molto esperti, cinici, concreti, capaci di dare alle loro squadre un gioco non spettacolare ma concreto e solido. Per il sottoscritto la scelta migliore per il Livorno era Luciano Foschi, che oltre a lavorare con squadre giovani conosce molto bene la lega pro girone A. Speriamo che il ds Mauro Facci non abbia sbagliato questa mossa, che al contrario pare azzardata....
FRANCO

Commenti