UN LIVORNO IN PANTOFOLE PAREGGIA CON MOLTA SOFFERENZA AL PORTA ELISA DI LUCCA

E come si prevedeva la lunga sosta si e' rivelata negativa per il Livorno di mister Sottil apparso troppo sulle gambe, abulico e senza quella cattiveria agonistica, quella bava alla bocca che consente di affrontare e vincere derby arroventati come quello contro la Pantera Rossonera. Inizio primo tempo senza tante emozioni mentre nella Lucchese debuttava il neo acquisto Bertoncini. Al 10° primo infortunio per il lucchese Merlonghi ed al suo posto entra' Nole'. Al 25° e' invece Pedrelli del Livorno che si fa male e viene sostituito da Morelli. Al 33° la Pantera Rossonera passa inopinatamente in vantaggio grazie alla solita difesa amaranto da torta che regala sempre un golletto a partita per la serie prendiamo i rinforzi dal Seravezza vai.... Rete siglata dal rossonero Bortolussi che vince un contrasto ed infila l' incolpevole Mazzoni. Il Livorno pareggia al 42° grazie ad un contestatissimo rigore concesso dall' arbitro Capone su un presunto fallo di mano di Arri…

TIMORI, DUBBI, PERPLESSITA' SUL NUOVO TECNICO DEL LIVORNO DA PARTE DEI TIFOSI AMARANTO

Domani come annunciato vi sara' la presentazione ufficiale del nuovo tecnico del Livorno Andrea Sottil, conferenza stampa alle ore 12 presso la sala conferenze del Grande Hotel Palazzo. Ma i tifosi amaranto nutrono piu' di un dubbio e perplessita' sul tipo di gioco marcatamente zemaniano, votato all' offensiva da parte di questo tecnico piemontese. Il Siracusa , la squadra precedentemente allenata da mister Sottil ,  nell' ultimo campionato di lega pro ha siglato 47 reti ma ne ha subite ben 43 , un dato che sta gia' facendo discutere i tifosi amaranto a Piazzale Montello. E poi va aggiunto che il girone meridionale della lega pro e' sicuramente di un tasso tecnico molto inferiore a quello del Nord, e la domanda che si fanno i tifosi amaranto e'  se questo tecnico sia veramente quello adatto per il Livorno e per questo girone della lega pro, dove al contrario occorrono tecnici molto esperti, cinici, concreti, capaci di dare alle loro squadre un gioco non spettacolare ma concreto e solido. Per il sottoscritto la scelta migliore per il Livorno era Luciano Foschi, che oltre a lavorare con squadre giovani conosce molto bene la lega pro girone A. Speriamo che il ds Mauro Facci non abbia sbagliato questa mossa, che al contrario pare azzardata....
FRANCO

Commenti