Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi ( si mettono molto male le cose per la Pantera Rossonera...)

Faccia a faccia dei tifosi con Moriconi e Lucchesi: Quest'oggi una settantina di supporter rossoneri si sono presentati al Porta Elisa dove era in corso l'ennesimo confronto tra Arnaldo Moriconi e Fabrizio Lucchesi: oltre un'ora di colloquio serrato, con la volontà ferrea di capire qualcosa e soprattutto di avere assicurazioni sul destino della Lucchese



ps : e qui siamo ai bonifici promessi e non arrivati, insomma il passaggio di proprieta' della Lucchese e' quanto mai problematico , perche' spuntano debiti da tutte le parti mentre le scadenze finanziarie si avvicinano. Insomma la Pantera Rossonera rischia grosso e la tifoseria e' letteralmente inferocita con l' attuale patron Moriconi ed il dg Lucchesi, che ricordiamo ha vissuto situazioni simili a Piza..

G.M




riuscira' questa feroce Pantera ad afferrare e mordere questo fantomatico bonifico da cui dipendono le sorti del glorioso sodalizio calcistico rossonero?



CAMPIONATO NEMMENO INIZIATO E GIA' VOLANO " GLI STRACCI " NELLO SPOGLIATOIO AMARANTO

E durissime le dichiarazioni di mister Sottil nel dopo partita di Carpi Livorno, finito purtroppo a pallonate purtroppo nel capo della squadra amaranto. Come infatti riporta il quotidiano Il Tirreno, il sanguigno tecnico piemontese non le ha mandate di certo a dire ed ha invitato i giocatori che non se la sentono d' indossare la gloriosa maglia amaranto a fare presto fagotto. Tensione come vedete altissima, il tecnico Sottil vuole che la societa' faccia presto a cedere i vari Borghese, Lambrughi, Moscati, Gasbarro, che hanno ricevuto allettanti offerte dalla serie B, ma ovviamente e' scio Aldo a bloccare il calcio mercato amaranto, perche' se non arrivano offerte molto vantaggiose dal punto economico questi giocatori, resteranno, magari in tribuna tutto l' anno, al Livorno. Attenzione perche' come detto mister Sottil e' un temperamento sanguigno e ne potremo vedere delle belle prima dell' inzio di campionato, che tra parentesi si profila minaccioso perche' tutte le squadre del girone A di serie C stanno allestendo organici importanti, vedasi Piza ed Alessandria, ma anche tutte le altre squadre toscane , lombarde, sarde  e piemontesi stanno allestendo organici altamente competivi a colpi di sonanti acquisti in euroni non eurini....
GIANNI MASSONIGUS

Commenti