ED ANCHE OGGI GIORNATA DI PROFICUI ED INTENSI ALLENAMENTI PER L' EQUIPO AMARANTO AL CENTRO CONI DI TIRRENIELLO

Ed anche oggi, giornata di proficui ed intensi allenamenti per il Livorno in vista della fondamentale trasferta in terra sarda contro l' Arzachena, partita che potrebbe consegnare la promozione in serie B agli amaranto labronici. Domani mattina ultima rifinitura e poi partenza per la Sardegna dei pirati liburni!!! Si prevede un consistente esodo di tifosi amaranto verso la Sardegna, grazie agli sconti che hanno effettuato le compagnie di navigazione Moby e Grimaldi. Andiamo Livornoooooooooooo!!!!
NELLO BALISTRACCI


IL LIVORNO ABBATTE ( CON SOFFERENZA ..) L' ORSO PISTOIESE E SI PORTA AL COMANDO SOLITARIO DELLA CLASSIFICA

E dopo le vittorie con l' Alessandria e la Lucchese il Livorno di mister Sottil era atteso alla conferma delle sue ambizioni di promozione diretta contro il temuto Orso Pistoiese ben allenato dall' esperto tecnico maremmano Paolo Indiani. Livorno che pero' stasera ha sofferto e non poco contro un avversario coriaceo , spigoloso che non ti fa giocare come sono del resto tutte le squadre di mister Indiani. Primo tempo che dopo un miracolo di Mazzoni che respingeva a colpo sicuro il tiro del possibile vantaggio orange, passava in vantaggio al 14° con l' inossidabile Valiani giocatore peraltro richiesto dalla Pistoiese in questo ultimo calciomercato. Orange che ovviamente non ci stanno a perdere e creano il classico clima di guerriglia tipico delle squadre di mister Indiani, quindi molto nervosismo e accenni di rissa in campo e sulle rispettive panchine. Ed altra rissa alla fine del primo tempo con l' espulsione di Borghese ( che non ci voleva ...) e dell' allenatore in seconda della Pistoiese. La ripresa iniziava con lo stesso copione del primo tempo, con gli ospiti protesi alla ricerca del pari e molta sofferenza del Livorno poco fluido nella manovra anzi a tratti spento. Sottil metteva in campo Doumbia per Maiorino e Montini per Vantaggiato ed al 72° arrivava pure l' infortunio di Giandonato che doveva uscire a favore di Gemmi. Occasionissima per il raddoppio da parte di Montini che sbagliava a colpo sicuro ma spediva alto al 75°.
 Altra occasione per Montini allo scadere ed alla fine in pieno recupero veniva atterrato Doumbia in area e rigore per gli amaranto siglato dallo stesso Montini che metteva così fine alle sofferenze degli amaranto e del pubblico assiepato sugli spalti. Terza vittoria di fila , primo posto in classifica a due punti dal Siena che oggi ha clamorosamente toppato al Rastrello. Ma stasera bisogna dire la verita', tanta sofferenza contro un coriaceo e quadrato avversario. Il consiglio di Nello: prendere un difensore ed un attaccante tra gli svincolati se si vogliono evitare serate di passione come queste...
NELLO BALISTRACCI

Commenti