ED IL PATRON DEL LIVORNO ALDO SPINELLI PROMETTE DI RINFORZARE LA SQUADRA

Ed interpellato dal quotidiano Il Telegrafo, il patron del Livorno spezza tutti i dubbi sull' allenatore, confermando mister Sottil in panchina anche se resta da vedere quale sara' l' atteggiamento del vicepresidente Romano, che non fa mistero di voler un tecnico piu' esperto per la serie B. Il patron amaranto ha promesso due rinforzi d' esperienza per ruolo che sappiano affiancare i giocatori della rosa attuale del Livorno. Servono 5 o 6 giocatori per il presidente Spinelli che ha inoltre dichiarato di valorizzare i giovani del Livorno come Gonnelli, Gasbarro, Murilo ( su quest' ultimo le sirene di molte societa' di serie B e state pur sicuri che sara' ceduto...) . Difficile inoltre la conferma di Vantaggiato, Franco e Doumbia quest' ultimo in prestito dal Lecce. Il patron Spinelli ha inoltre delineato l' organigramma societario : Marco Arturo Romano sara' il vicepresidente, Mirko Peiani il direttore generale e Mauro Facci direttore sporti…

CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE E : FORSE STA SVANENDO IL SOGNO DEL PONZACCO...


E vorremmo sbagliarci , ma questo 20° turno di campionato vede svanire il sogno del Ponzacco sconfitto inopinatamente a Rignano sull' Arno da una squadra volitiva in piena lotta per non retrocedere. Ne approfitta la Sanremese che vince in trasferta a Scandicci e si porta a + 2 dai mobilieri, sara' fuga decisiva? Non resta che vedere il proseguio di questo esaltante campionato. Ma chi approfitta della caduta del Ponzacco e' il Real Forte Querceta di mister Buglio autore di una rimonta impressionante ed oggi altra importante vittoria contro la Lavagnese e 38 punti in classifica solo 4 in meno della capolista, quindi tutto e' veramente possibile. Ed anche il Viareggio continua a sperare con la rotonda vittoria contro il San Donato Tavernelle ai Pini. Chi affonda e forse definitivamente dicendo addio ai sogni di promozione e' sicuramente la Massese oggi sconfitta agli Oliveti da un corsaro Savona, si prevedono veementi contestazioni a Massa da parte di una tifoseria quella apuana che sperava di tornare in quei famosi palcoscenici importanti. Seravezza corsaro a Montecatini e classifica ancora molto interessante, mentre in chiave salvezza ottimo pareggio del Ghivizzano la simpatica compagine garfagnina a Sestri Levante, sempre un difficilissimo terreno.
NENO FRANCESCHETTI
OSSERVATORE APUANO

Commenti