ED IL PATRON DEL LIVORNO ALDO SPINELLI PROMETTE DI RINFORZARE LA SQUADRA

Ed interpellato dal quotidiano Il Telegrafo, il patron del Livorno spezza tutti i dubbi sull' allenatore, confermando mister Sottil in panchina anche se resta da vedere quale sara' l' atteggiamento del vicepresidente Romano, che non fa mistero di voler un tecnico piu' esperto per la serie B. Il patron amaranto ha promesso due rinforzi d' esperienza per ruolo che sappiano affiancare i giocatori della rosa attuale del Livorno. Servono 5 o 6 giocatori per il presidente Spinelli che ha inoltre dichiarato di valorizzare i giovani del Livorno come Gonnelli, Gasbarro, Murilo ( su quest' ultimo le sirene di molte societa' di serie B e state pur sicuri che sara' ceduto...) . Difficile inoltre la conferma di Vantaggiato, Franco e Doumbia quest' ultimo in prestito dal Lecce. Il patron Spinelli ha inoltre delineato l' organigramma societario : Marco Arturo Romano sara' il vicepresidente, Mirko Peiani il direttore generale e Mauro Facci direttore sporti…

1° TURNO DEL CAMPIONATO DI LEGA PRO GIRONE A : VITTORIA SOFFERTA DEL LIVORNO CONTRO UNA SQUADRA NEMMENO DA ECCILLENZA LAZIALE GIRONE A...

E meno male che il bomber Cellini che si conferma prolifico ed opportunista come a Ferrara nella Spal, e speriamo che continui... toglie le castagne dal fuoco a mister Foscarini siglando al 43° del primo tempo la rete che consente al Livorno di battere il Racing Roma di mister Giannichedda e cogliere i primi 3 punti. Una partita, ed un Livorno veramente soporiferi, inconcludenti, senza idee ma anche senza condizione atletica , il tutto contro una squadra quella laziale che definire da eccillenza laziale girone a e' un complimento. Livorno squadra lenta, senza idee, senza gioco, e soprattutto senza quei tre o quattro giocatori che permetterebbero davvero di velocizzare la manovra dando al Livorno caratteristiche di squadra che veramente vuole vincere il campionato e tornare a calcare quei famosi palcossenizi importanti del campionato cadetto... Ma e' inutile insistere queste sono le gestioni a costo zero del patron Aldo Spinelli, presidente che purtroppo a Livorno ha ancora tanti troppi estimatori servili, ovvero i tifosi filogialloni , quelli che hanno fatto il pienone ai Bagni Lido. Ma la prossima settimana l' Alessandria di Mister Braglia che oggi ha vinto a Piacenza, dara'  come minimo tre ceffoni a questa squadra lenta, anziana e senza idee....
I tabellini della partita :
Livorno (4-3-1-2): Falcone; Toninelli, Gonnelli, Lambrughi, Grillo (30' st Morelli); Marchi, Giandonato, Luci; Gemmi (11' st Murilo); Cellini (43' st Bergvold), Vantaggiato. A disp.: Vono, Romboli; Pirrello, Gasbarro, Ferchichi, Dell'Agnello, Di Curzio. All.: C. Foscarini
Racing Roma (4-3-2-1): Savelloni; Selvaggio, Macellari, Vona, Giura, Ricciardi, Vastola, Massimo (41' st Visconti), Maestrelli (30' st Di Gioia), Taviani (1' st Calabrese), De Sousa. A disp.: Lazzari, Manasse, Capanna, Caputo, Carbone, Cotani, Mancini, Steri, Muzzi. All.: G. Giannichedda.
Rete: 45' pt Cellini.
Arbitro: Daniel Amabile di Vicenza.
Assistenti: Michieli e Nocenti.
Spettatori 4.546, 2.911 dei quali sono abbonati; ammoniti Gemmi, per comportamento non regolamentare, e Luci, per gioco falloso

NELLO BALISTRACCI



Commenti