IL BOLOGNA ESONERA MISTER DONADONI : " RICONOSCENZA DOVE SEI ? "

Ed il presidente del Bologna l' italo canadese Joe Saputo, nonostante in buon campionato del Bologna che a fronte scarsi investimenti e squadra sicuramente mediocre ha ottenuto una tranquilla salvezza grazie a mister Roberto Donadoni indimenticato tecnico del Livorno calcio in serie A. La societa' felsinea ha infatto esonerato il valente tecnico lombardo con i soliti ringraziamenti di rito, per la serie " Riconoscenza dove sei ? ".  I veri tifosi amaranto pagherebbero chissa' quanto per rivedere Donadoni sulla panchina amaranto, ma questo desiderio e' destinato a rimanere un sogno, perche' se il Livorno non si organizza seriamente a livello societario, gli obiettivi ambiziosi, i palcoscenici importanti saranno destinati a rimanere delle chimere. Eppure il Livorno se riuscisse ad organizzare al meglio la societa', con stadio nuovo impianti sportivi, importanti sponsorizzazioni potrebbe diventare davvero la seconda squadra della Toscana, meglio dell…

MA LA CREMONESE VANIFICA LA VITTORIA ESTERNA ( SOFFERTA ) DEL LIVORNO..


E negli anticipi di sabato , oltre alla soffertissima vittoria del Livorno per larghi tratti del secondo tempo messo sotto da una squadra di ragazzotti, si e' registrata la prevista vittoria della Cremonese che letteralmente ha preso a pallonato il derelitto Prato di Tavano ed Antonini ex amaranto. E così i grigiorossi lombardi autentica corazzata del torneo sono a soli tre punti dall' Alessandria che pero' oggi giochera' in casa contro una Viterbese in caduta libera... Bella vittoria della Carrarese di mister Danesi in ottica salvezza mentre gli orange di Pistoia non vanno oltre uno scialbo 0 a 0 contro il Renate al Melani. E quindi cari telegiornalisti e tifosi filogialloni, passate le ribotte suggulente di ieri sera, ci sembra proprio il caso di riporre il fiasco e farla finita di dire che questo Livorno lottera' per la serie B, a meno che non si verifichi l' attesa cessione della societa' amaranto con l' arrivo di facoltosi imprenditori che sappiano rilanciare il Livorno con munifici investimenti, la realizzazione di uno stadio nuovo e l' allestimento di una compagine competitiva d' alto bordo che riporti per davvero l' entusiasmo sui gradoni del vecchio rudere dell' Ardenza.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti