ED ANCHE OGGI GIORNATA DI PROFICUI ED INTENSI ALLENAMENTI PER L' EQUIPO AMARANTO AL CENTRO CONI DI TIRRENIELLO

Ed anche oggi, giornata di proficui ed intensi allenamenti per il Livorno in vista della fondamentale trasferta in terra sarda contro l' Arzachena, partita che potrebbe consegnare la promozione in serie B agli amaranto labronici. Domani mattina ultima rifinitura e poi partenza per la Sardegna dei pirati liburni!!! Si prevede un consistente esodo di tifosi amaranto verso la Sardegna, grazie agli sconti che hanno effettuato le compagnie di navigazione Moby e Grimaldi. Andiamo Livornoooooooooooo!!!!
NELLO BALISTRACCI


24° TURNO DI LEGA PRO GIRONE A : L' ALESSANDRIA SALUTA TUTTI MA ATTENTI AL RAMPANTE AREZZO. LIVORNO DA SCAMPAGNATA....



E l' Alessandria del rude e cinico mister Braglia pur soffrendo contro il Piacenza vince e si porta a ben otto punti dal rampante Arezzo che sta vivendo un clima d' euforia con un' altra roboante vittoria, questa volta ottenuta in trasferta contro i pellai del Tuttocuoio... Vittoria che fa seguito a quella di domenica scorsa proprio contro la corazzata Alessandria. Ma del resto l' Arezzo ci sembra l' autentica rivale dei grigi, perche' la societa' del cavallo rampante, ha effettuato una munifica campagna rafforzamento non certo prendendo giocatori di 36 anni rotti ed a fine carriera come qualcun' altro che si conosce molto ma molto bene. Tifosi aretini in subbuglio perche' tornano a vedere molto vicina la serie B. La Cremonese di Tesser invece si fa fermare dalla Carrarese e perde chiaramente colpi. Chi fa peggio e' ovviamente il Livorno, che riesce a sbagliare con Maritato un rigore al Porta Elisa e nel finale viene graziato da un clamoroso liscio di un attaccante della Lucchese. Livorno ormai fuori da tutto, questi sono i risultati di gestioni societarie sparagnine, con costi zero, e giocatori presi in prestito, di 36 anni con grossi problemi fisici ed ovviamente  a fine carriera. Non ci si deve poi meravigliare se se ne fanno male quattro alla volta come nella partita contro il Como. Queste sono le logiche conseguenze per chi non ha mai allestito squadre competitive composte da giocatori motivati e soprattutto integri fisicamente. Un consiglio cari amici sportivi amaranto, la contestazione piu' bella contro questa societa' amaranto inesistente, e' quello di andare tutti domenica prossima a tifare Piombino al Magona, incitare tutti insieme i neroazzurri piombinesi alla conquista della serie D. Questa e' la contestazione intelligente da fare contro il presidente Spinelli e la stampa labronica prona ed al suo servizio. E tornando al campionato, il Siena sprofonda ancora e perde in casa contro il Como che pur fallito sta volando. Speriamo che i palioti sprofondino ancora e retrocedano come pure il Pontedera che ha solamente pareggiato contro il Racing Roma.Sprofondano pure gli Orange di Pistoia travolti al Melani dal Gorgonzola. Continua invece la risalita del Prato che regola la Viterbese del comandante Camilli...
GIANNI MASSONIGUS

Commenti