E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

E MANDORLINI RITROVA LA PANCHINA

E dopo le pallonate prese a Pescara dal suo Genoa, il patron Preziosi non ci ha visto piu' ed ha esonerato il tecnico Juric che da tempo aveva perso il polso della squadra rossoblu peraltro contestata al suo ritorno a Genova . E' stato richiamato in panchina mister Mandorlini, tecnico notoriamente contestato a Livorno, per un suo gestaccio durante Livorno Spezia , nell' anno della prima promozione  in seri B dell' era Spinelli. Mandorlini scelto dal patron Preziosi, perche' conosce bene l' ambiente ligure essendo stato per molti anni tecnico dello Spezia e quindi sa destreggiarsi in questi palcossenizi importanti e soprattutto ambiziosi.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti