E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

SULLE ULTIME DICHIARAZIONI DEL DS CERAVOLO

E le ultime dichiarazioni alla stampa del Ds del Livorno Franco Ceravolo offrono vari spunti di riflessione per gli sportivi amaranto. Inanzittutto il ds ha detto di pensare soprattutto alla partita contro la Lupa Roma , la classica partita da prendere con le molle perche' il Livorno si affloscia quando deve affrontare squadre sulla carta considerate molto deboli..... Poi il ds ha difeso l' operato suo e quella della societa' affermando che senza la serie catastrofica d' infortuni che il Livorno ha subito, poteva giocarsela tranquillamente per il primo posto insieme all' Alessandria considerata oggi purtroppo imprendibile. Il Ds Franco Ceravolo ha invitato anche a distogliere l' ambiente dalle continue voci relative alle vicende societarie ed in particolare sulle presunte cordate interessate al Livorno calcio. In merito a Fabio Galante, ex calciatore del Livorno, il ds Ceravolo non ha escluso un suo ingresso in societa' ( ma con che ruolo, forse un altro bel ruolo da uomo immagine, che gli calzerebbe a puntino......). Ma dalle parole del ds Ceravolo si capisce bene che il presidente Aldo Spinelli non abbia assolutamente intenzione di cedere il Livorno, perche' il ds Ceravolo ha messo le mani avanti in relazione al mancato raggiungimento della promozione in serie B in questo campionato. Infatti il dirigente amaranto ha dichiarato che per il prossimo anno il Livorno con tre o quattro grossi acquisti potra' assumere il ruolo dell' Alessandria di quest' anno... Dichiarazioni che sicuramente saranno motivo di discussioni tra gli sportivi amaranto.
GIANNI MASSONIGUS

Commenti