E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

UN LIVORNO MIGLIORATO SUL PIANO DEL GIOCO MA SPRECONE AL " GARILLI " DI PIACENZA


E sicuramente un Livorno migliorato nel gioco quello visto oggi al " Garilli " di Piacenza. Squadra forse piu' motivata in campo perche' i giocatori sentono molto il probabile arrivo di una nuova ambiziosa dirigenza e questo potrebbe essere un fattore molto importante anche per i playoff, dove con ricchi premi promozione in palio, questa squadra potrebbe davvero fare qualcosa d' importante.
Oggi il Livorno e' stato molto pericoloso nel primo tempo soprattutto con Vantaggiato che per due volte ha insidiato la porta biancorossa. Nel secondo tempo e' stato invece il Piacenza ad essere piu' pericoloso con Mazzoni che ha respinto una insidiosa punizione di Taugourdeau mettendo in angolo. Ma e' stato Giandonato che ha sprecato il goal del vantaggio e della possibile vittoria esterna per il Livorno, sparando addosso al portiere Pergreffi. A fine partita soddisfazione di mister Foscarini per il gioco non certo per il risultato e le troppe occasioni sprecate, ma questo Livorno e' in ripresa cosa che fa sperare soprattutto per i playoff e se arrivano questi facoltosi e munifici magnati inglesi... per l' Unione Sportiva Livorno ale' ale' ale'..

NELLO BALISTRACCI

Commenti