E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

AVVERSARIO QUASI PROIBITIVO PER IL LIVORNO LA REGGIANA ALLENATA DAL MISTER LEONARDO MENICHINI

E mentre i soliti incoscienti telegiornalisti labronici, sparano i soliti titoloni, esultando perche' a loro dire la Reggiana e' l' avversario piu' facile che il Livorno potesse incontrare, i veri sportivi amaranto ricordano che sulla panchina dei granata emiliani siede un certo Leonardo Menichini, ponsacchino docg che negli ultimi anni ha portato in B la Salernitana e poi l' ha anche salvata. Il tecnico Leonardo Menichini ricordiamo e' stato pure vice di Carletto Mazzone sulla panchina del Livorno nel 2006, annata sfortunata per gli amaranto. Tecnico ponsacchino capace, valente , determinato che quest' anno pur essendo subentrato in panchina a campionato in corso, ha saputo rilanciare la Reggiana portandola ai playoff. E state sicuri cari amici sportivi amaranto, che il Livorno il prossimo 31 Maggio rischia davvero di essere preso a pallonate dagli uomini di mister Menichini, come detto uno dei piu' valenti tecnici in circolazione di serie b e lega pro, il classico tecnico rude e cinico che predica un calcio molto pratico senza fronzoli, un calcio che punta al risultato e non al bel gioco che del resto non fa vincere nessun campionato...
GIANNI MASSONIGUS

Commenti