UN LIVORNO IN PANTOFOLE PAREGGIA CON MOLTA SOFFERENZA AL PORTA ELISA DI LUCCA

E come si prevedeva la lunga sosta si e' rivelata negativa per il Livorno di mister Sottil apparso troppo sulle gambe, abulico e senza quella cattiveria agonistica, quella bava alla bocca che consente di affrontare e vincere derby arroventati come quello contro la Pantera Rossonera. Inizio primo tempo senza tante emozioni mentre nella Lucchese debuttava il neo acquisto Bertoncini. Al 10° primo infortunio per il lucchese Merlonghi ed al suo posto entra' Nole'. Al 25° e' invece Pedrelli del Livorno che si fa male e viene sostituito da Morelli. Al 33° la Pantera Rossonera passa inopinatamente in vantaggio grazie alla solita difesa amaranto da torta che regala sempre un golletto a partita per la serie prendiamo i rinforzi dal Seravezza vai.... Rete siglata dal rossonero Bortolussi che vince un contrasto ed infila l' incolpevole Mazzoni. Il Livorno pareggia al 42° grazie ad un contestatissimo rigore concesso dall' arbitro Capone su un presunto fallo di mano di Arri…

E L' EX CENTROCAMPISTA AMARANTO ENEJ JELENIC IN TRIONFO INSIEME AL SUO CARPI

E l' ex centrocampista del Livorno lo sloveno Enj Jelenic trionfa insiema al suo Carpi nella sfida contro i ciociari del Frosinone dove militano gli altri due ex amaranto il portiere Bardi e l' attaccante Dionisi. Beffa atroce per il Frosinone di mister Marino ( che si e' dimesso dopo la debacle della sua squadra ), perche' alla squadra laziale in virtu' del miglior piazzamento bastava il pareggio. Ma e' successo l' imprevedibile con il Carpi in nove uomini e arrivata al 90° la rete del vantaggio emiliano con Letizia. Jelenic si conferma un poderoso centrocampista, che quando conta per davvero e' sempre presente al contrario di Bardi e Dionisi che anche quando militavano nelle file amaranto per il loro rendimento discontinuo non hanno mai avuto un feeling con la tifoseria .
GIANNI MASSONIGUS

Commenti