E MOLTO INSIDIOSA L' ARZACHENA IN CASA PROPRIA... ATTENZIONE AD UN CERTO CURCIO....

E sicuramente molto insidiosa la squadra sarda in casa propria , dove in uno stadio angusto e con un pubblico caldissimo , e' molto difficile giocare  a calcio . Societa' sarda neopromossa in serie C guidata dal patron di origine laziale ma ormai sardo d' adozione, Menio Fiorini. Allenatore e' mister Giorico che in porta schierera' Ruzzittu, mentre in difesa l' esperto Sbardella e Piroli mentre il centrale dovrebbe essre Peana. Poi l' esperto La Rosa affiancato dall' ex Viterbese Nuvoli e dal giovane Casini. A centrocampo ballottaggio tra Taufer e Trillo' e poi Bertoldi. In attacco i sardi schierano la temibile coppia Curcio e Vano . All' andata il Livorno vinse 2 a 1 con reti di Vantaggiato e Doumbia mentre i sardi segnarono appunto con il loro attaccante piu' pericoloso, Curcio. Inutile aggiungere che la vittoria per il Livorno e' davvero fondamentale per mettere le mani sulla promozione in serie B e permettere ai tifosi labronici di …

STAMANI ULTIMA RIFINITURA PER IL LIVORNO A TIRRENIELLO

E stamani ultimo allenamento per l'  equipo amaranto in vista della proibitiva partita di domani al Mapei Stadium di Reggio Emilia, che Sassuolo e Reggiana condividono. Nel Livorno tutti presenti compreso il Toro di Brindisi Daniele Vantaggiato, sul quale poggiano le residue speranze degli amaranto di mister Foscarini nel ribaltare il risultato avverso conseguito all' Ardenza.Ma cari amici sportivi amaranto non ci sono da fare soverchie illusioni, primo perche' la Reggiana giochera' in uno stadio forte del sostegno dei suoi trentamila caldissimi tifosi, secondo perche' il loro allenatore e' un certo " Menico ", ovvero Leonardo Menichini, il valente tecnico ponsacchino artefice dei recenti trionfi a Salerno alla corte del vulcanico patron Claudio Lotito.  In ogni caso, che vinca o perda il Livorno, le vicende societarie prima o poi dovranno tornare sulle prime pagine dei quotidiani labronici perche' e' chiaro che dopo questi estenuanti playoff la piazza amaranto avra' tutto il diritto di sapere che intenzioni ha scio Aldo, perche' un altro suo campionato alla guida del Livorno con programmi ed ambizioni zero non sarebbe piu' sopportato dagli sportivi labronici. Ecco perche' bisogna fare tanta contestazione magari pensando di organizzare una bella manifestazione di protesta sotto le finestre del comune per dire al sindaco Nogarinne, che fine hanno fatto i famosi imprenditori brianzoli che volevano investire nella Cittadella dello Sport e magari volevano rilevare il Livorno calcio....
GIANNI MASSONIGUS

Commenti