UN LIVORNO IN PANTOFOLE PAREGGIA CON MOLTA SOFFERENZA AL PORTA ELISA DI LUCCA

E come si prevedeva la lunga sosta si e' rivelata negativa per il Livorno di mister Sottil apparso troppo sulle gambe, abulico e senza quella cattiveria agonistica, quella bava alla bocca che consente di affrontare e vincere derby arroventati come quello contro la Pantera Rossonera. Inizio primo tempo senza tante emozioni mentre nella Lucchese debuttava il neo acquisto Bertoncini. Al 10° primo infortunio per il lucchese Merlonghi ed al suo posto entra' Nole'. Al 25° e' invece Pedrelli del Livorno che si fa male e viene sostituito da Morelli. Al 33° la Pantera Rossonera passa inopinatamente in vantaggio grazie alla solita difesa amaranto da torta che regala sempre un golletto a partita per la serie prendiamo i rinforzi dal Seravezza vai.... Rete siglata dal rossonero Bortolussi che vince un contrasto ed infila l' incolpevole Mazzoni. Il Livorno pareggia al 42° grazie ad un contestatissimo rigore concesso dall' arbitro Capone su un presunto fallo di mano di Arri…

80° PALIO MARINARO DI LIVORNO : DOPO 12 ANNI TORNA A VINCERE " IL COSTANTE NERI "

L' ottantesima edizione del Palio marinaro se l'è aggiudicata il Borgo Cappuccini. L'armo bianconero l'ha spuntata al termine di un agguerrito testa a testa con il Venezia. Terzo, l'Ovosodo. In quarta posizione ha concluso il Pontino, quinto il Labrone. Sesta è arrivata l'Ardenza. Il San Jacopo ha chiuso con il settimo tempo. Il Salviano, che si è ritirato, ha formalmente concluso in ultima posizione. Fuori discussione e meritata la vittoria del Borgo, che con questo successo raggiunge nell' albo d' oro la quota di 20 vittorie, mentre gli arcirivali del Venezia sono in testa con 30. Ma consentiteci di affermare che la grande partecipazione di pubblico vista dai soliti telegiornalisti labronici sulla Terrazza Mascagni, non c' e' stata. L' equipaggio del Costante Neri come del resto gli altri , hanno fatto una fatica immane con quel mare mosso. Forse era opportuno rimandare la competizione remiera alla domenica successiva. Palio Marinaro di Livorno che purtroppo come detto, sembra essersi ridotto ad una gara per pochi intimi, mentre dovrebbe essere rilanciato cercando di attirare i turisti stranieri che sbarcano dalle navi da crociera, ma ripetiamo così rimane un evento limitato per una ristretta fascia di appassionati e sportivi labronici. Prendiamo ad esempio dal Palio del Golfo dei Poeti spezzino, i liguri affiggono i manifesti pubblicitari del loro palio marinaro anche a Livorno, sveglia....
OSSERVATORE LABRONICO


il gozzo del Borgo Cappuccini in foto di repertorio

Commenti