ED IMPEGNI PROBANTI PER LE SQUADRE LIVORNESI DI PROMOZIONE TOSCANA GIRONE C

E 22° turno del campionato di promozione toscana girone C sicuramente pieno d' impegni probanti per le squadre livornesi. La capolista Pro Livorno va in trasferta a Monterotondo e questa e' sicuramente una partita difficile perche' nella squadra di casa militano diversi giocatori labronici e la partita assume le caratteristiche di un derby. Ma siamo sicuri che mister Niccolai avra' preso le necessario contromisure per vincere e continuare la corsa verso la promozione in Eccellenza Toscana. Il Picchi di mister Sena dal canto suo potrebbe fare un grosso favore ai cugini biancoverdi battendo la Pecciolese seconda in classifica ed inseguitrice della Pro Livorno. Ma questo Picchi non da' molto affidamento , troppe le partite pareggiate in Banditella quest' anno. Infine infuocato derby al Rossetti di Cecina, dove i locali di mister Brontolone e del grande diesse Alberto Lazzerini cercheranno di far propri i tre punti contro il Donoratico , squadra che negli ultimi t…

E NEL GIORNO DELLA PRESENTAZIONE UFFICIALE DEL LIVORNO, ESPLODE " IL CASO LUCI "

E proprio nel giorno della presentazione ufficiale della squadra amaranto, nel corso della Kermesse ribottaiola " Difetto Venezia ", esplode in tutta la sua virulenza, " il caso Luci " con il capitano amaranto sul punto di rompere con il Livorno perche' si e' fatta sotto l' ambiziosa Triestina, appena ripescata in serie C che ha proposto al forte giocatore amaranto un ricco contratto triennale. Il Livorno avrebbe risposto con un biennale non ritenuto offerta congrua dal giocatore. Si va verso la rottura tra il giocatore , una delle bandiere del Livorno calcio e la societa' amaranto e nel frattempo indiscrezioni giornalistiche riportano di una tensione altissima all'interno dello stesso spogliatoio amaranto. Un clima certo non idilliaco quello che si prevede stasera alle 21 nel corso della presentazione del Livorno calcio in piazza del Luogo Pio nel quartiere della Venezia, con molti tifosi amaranto pronti a rompere " la sedicente tregua di Genova " , pronti ad intraprendere una sacrosanta e doverosa contestazione contro questa dirigenza genovese che sta smantellando la squadra, vedasi le probabili partenze, di Moscati , Borghese, Grillo, Giandonato, Valiani ed ora lo stesso Luci. E di fronte a queste partenze pesanti, arriveranno sicuramente giocatori di spessore tecnico ed agonistico inferiore cosa che fa prevedere un campionato di autentica sofferenza per il Livorno mentre a 20 Km di distanza si e' allestita una compagine d' alto bordo, vedasi il Piza del patron Giuseppe Corrado.
Invito valido per i veri tifosi amaranto che intendono contestare questa dirigenza genovese che sta smantellando il Livorno : ore 21 tutti a Piazzale Montello , e' lì la vera contestazione al presidente Spinelli, al solito mondo telegiornalistico labronico ed ai tifosi filogialloni, quelli delle tregue, quelli degli osanna alle vecchie glorie amaranto, quelli delle ribotte con gli amici degli amici...
NELLO BALISTRACCI

Commenti