ED IL PATRON DEL LIVORNO ALDO SPINELLI PROMETTE DI RINFORZARE LA SQUADRA

Ed interpellato dal quotidiano Il Telegrafo, il patron del Livorno spezza tutti i dubbi sull' allenatore, confermando mister Sottil in panchina anche se resta da vedere quale sara' l' atteggiamento del vicepresidente Romano, che non fa mistero di voler un tecnico piu' esperto per la serie B. Il patron amaranto ha promesso due rinforzi d' esperienza per ruolo che sappiano affiancare i giocatori della rosa attuale del Livorno. Servono 5 o 6 giocatori per il presidente Spinelli che ha inoltre dichiarato di valorizzare i giovani del Livorno come Gonnelli, Gasbarro, Murilo ( su quest' ultimo le sirene di molte societa' di serie B e state pur sicuri che sara' ceduto...) . Difficile inoltre la conferma di Vantaggiato, Franco e Doumbia quest' ultimo in prestito dal Lecce. Il patron Spinelli ha inoltre delineato l' organigramma societario : Marco Arturo Romano sara' il vicepresidente, Mirko Peiani il direttore generale e Mauro Facci direttore sporti…

ECCO QUALI SONO I PRESIDENTI AMBIZIOSI E MUNIFICI CHE CI VORREBBERO ANCHE A LIVORNO!!!

Ma naturalmente stiamo parlando dell' ex presidente del Cagliari calcio Massimo Cellino che ieri ha trovato l' accordo per rilevare il Brescia calcio dall' attuale patron Bonometti. Un affare da 6,5 milioni di euro, piu' tre milioni di euro in caso di eventuale promozione del Brescia in serie A. E così questo ambizioso e capace presidente come Massimo Cellino rientra alla grande nel calcio italiano, rilevando una societa' ambiziosa come il Brescia, una piazza che vuole tornare fortemente in serie A per giocare i derby contro i rivali di sempre, gli odiati tifosi bergamaschi seguagi della famosa Dea....
NELLO BALISTRACCI

Commenti